I DESIDERI TROVANO CASA

Con il Decreto Rilancio superbonus per prime case e condomini

Sono in arrivo interessanti opportunità per il settore edilizio, determinate dall’attuale situazione che ha spinto il Governo ad adottare speciali iniziative come il nuovo ecobonus che permetterà di rinnovare gli spazi condominiali o della propria casa a costo zero.

Il Superbonus prevede interventi sugli spazi comuni e l’ammodernamento degli ambienti che li rendano sicuri ed energeticamente efficienti: a partire dal 1° luglio 2020 e per i 18 mesi successivi sarà possibile usufruire di bonus speciali che prevedono una detrazione del 110% sulle spese per i lavori, per la progettazione e per la parte degli oneri finanziari.

L’agevolazione è applicabile ai lavori sulle parti comuni del condominio e sulle abitazioni indipendenti a patto che si tratti di prime case. Se l’appartamento si trova all’interno di un condominio decade la limitazione alle prime case e potranno accedere al bonus anche i proprietari di seconde case.

Questo bonus sostituisce a tutti gli effetti il precedente bonus facciate e riguarda tutte le opere legate al risparmio energetico.
La novità più interessante riguarda la cessione del credito d’imposta, applicabile a tutte le tipologie di lavori e che potrà essere fatta anche alle banche, evitando ai condomini l’anticipo delle spese.

© 2020, SOBIM. RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
CONTENUTO PROTETTO DA COPYRIGHT SOBIM