I DESIDERI TROVANO CASA

Compensi non dovuti, esercizio abusivo della Professione: il caso Homepal

Riportiamo di seguito il comunicato stampa di FIMAA, attraverso il quale si informano gli utenti che “la CCIAA MiMBLo ha confermato la sanzione per esercizio abusivo della professione inflitta a Homepal. Il portale ha infatti percepito per anni compensi non dovuti in quanto non abilitato all’ esercizio della mediazione come previsto dalla Legge 39/89. Pertanto, chiunque abbia pagato Homepal a conclusione di una compravendita o di una locazione può richiedere la restituzione di quanto riconosciuto per affari siglati fino al 17 gennaio 2019.”

© 2019, SOBIM. RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi