I DESIDERI TROVANO CASA

Conviene acquistare una casa da ristrutturare?

L’acquisto di una casa, è noto, rappresenta un importante passo, anche dal punto di vista economico. Nella stragrande maggioranza dei casi l’accensione di un mutuo è una tappa obbligata per far fronte all’impegno economico per comprare una abitazione.

Non di rado, per risparmiare, si fa ricorso alle Aste Immobiliari che promettono affari che, dobbiamo ricordarlo, possono nascondere sorprese non gradite.
Una valida e interessante opzione per cercare di fare un buon investimento è l’acquisto di una casa da rimettere a nuovo, da ristrutturare.

Esistono infatti numerosi dispositivi e iniziative di legge volte ad agevolare i lavori di ristrutturazione.

L’attuale Governo ha infatti prorogato a tutto il 2020 le agevolazioni fiscali sui lavori di manutenzione straordinara di immobili residenziali. Per spese fino a 96 mila euro è prevista una detrazione Irpef del 50%, che può essere recuperata in 10 anni. Qualora i lavori riguardassero la riqualificazione energetica la percentuale della detrazione sale al 65%.

La Legge di Bilancio 2020, con l’intento di riqualificare il patrimonio residenziale delle nostre città, ha inoltre previsto una importante detrazione del 90% per i lavori di tinteggiatura e rifacimento delle facciate: è proprio il cosiddetto “Bonus Facciate“.

Tenendo conto anche delle attuali favorevoli condizioni applicate ai mutui casa, dovute ai tassi di interesse ai minimi storici, il risparmio generato dall’acquisto di un immobile da ristrutturare potrebbe essere davvero considerevole: facendo un esempio, per un appartamento di circa 80mq si potrebbe risparmiare fino a 80 mila euro.

© 2020, SOBIM. RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
CONTENUTO PROTETTO DA COPYRIGHT SOBIM